La responsabilità nella supply chain

Il gruppo Italgas considera i propri fornitori stakeholder determinanti per il raggiungimento del successo e si impegna a ricercare nei collaboratori esterni la professionialità e l’impegno alla condivisione dei principi e contenuti relativi alle normative di legge, agli standard nazionali ed aziendali, oltre che alle procedure dei Sistemi di Gestione implementati dalle aziende del gruppo, con particolare attenzione alla sicurezza e al rispetto dell'ambiente.

Nel percorso di rafforzamento della propria responsabilità sociale, il gruppo Italgas intende affermare presso tutte le imprese con cui collabora il valore di un modo di operare con il quale promuovere “in prima persona” un modello di sviluppo maggiormente sostenibile, dal punto di vista economico, ambientale e sociale.

In questa partita la gestione delle catene di fornitura gioca un ruolo chiave, non solo da un punto di vista reputazionale. Ne deriva che essa riveste oggi nella vita aziendale un peso molto più significativo di quanto non fosse in passato, non solo in termini di conseguenze economiche (risorse investite e margini ricavati), ma anche di ritorni di criticità rispetto alla sostenibilità complessiva dell’impresa stessa.

Pertanto il gruppo italgas ha avviato un dialogo costante per una relazione di qualità. L’azienda si impegna quotidianamente a identificare il fornitore e il bene/servizio più adatto alle esigenze interne, in conformità con quanto riportato nel Codice Etico. Anche nei confronti dei fornitori, le Società del Gruppo assumono un atteggiamento di correttezza, equità e trasparenza tale da mantenere nel tempo un rapporto basato sulla fiducia.