Validità e Rinnovo della Qualifica

La qualifica del fornitore per ciascun Gruppo Merce ha validità massima di 36 mesi dalla data di avvenuto inserimento nell’Elenco Fornitori di Italgas.

Al termine della sua validità, la qualifica per un determinato Gruppo Merce decade automaticamente e pertanto il Fornitore non può più essere invitato a gare finchè, richiedendo a Italgas di attivare un iter di rinnovo, non lo superi positivamente.

Il rinnovo della qualifica è a titolo gratuito, pertanto al fornitore non sarà richiesto il versamento di alcun contributo.

Almeno quattro mesi prima della scadenza della qualifica, il fornitore che intenda rinnovarla per ulteriori 36 mesi può richiederlo a Italgas secondo le modalità di seguito riportate.

Il fornitore interessato a rinnovare il proprio inserimento nell’Elenco Fornitori di gruppo, deve prendere visione dei seguenti documenti:

e redigere su carta intestata firmata dal Legale Rappresentante ovvero  da Procuratore munito dei necessari poteri, i documenti messi a disposizione nel sistema di Vendor Management per la qualifica dei fornitori.

I documenti che il candidato fornitore deve presentare  per il rinnovo della qualifica, sono riportati nella seguente Tabella.

Nel caso in cui il candidato fornitore interessato a rinnovare il proprio inserimento nell’albo fornitori di Italgas sia un Operatore di Commercio, nella Tabella di cui sopra può identificare i documenti da presentare a proprio carico e/o a carico del produttore di riferimento.

La tabella sopra indicata contiene in aggiunta per i candidati fornitori Esteri, in base al Paese di residenza, la conferma sull'applicabilità dei requisiti e l'eventuale documentazione alternativa da presentare per il rispetto degli stessi.

La Richiesta di rinnovo e tutti gli allegati, di cui al sopracitato elenco,  devono essere presentati tramite il sistema di Vendor Management (cliccare su Vendor Management per accedere al sistema)

La Richiesta di rinnovo e tutti gli allegati da rendere su modelli predisposti di Italgas, devono essere presentati in lingua Italiana.

La restante documentazione predisposta in altre lingue, ad esclusione dell’Inglese, dovrà essere accompagnata da traduzione giurata in lingua Italiana.

I documenti soggetti a scadenza dovranno essere presentati con una validità residua di almeno tre mesi.

La Richiesta di rinnovo ed una serie di Allegati dovranno essere sottoscritti dal Legale Rappresentante ovvero da Procuratore munito dei necessari poteri mediante apposizione di firma digitale secondo le indicazioni presenti nel sistema di Vendor Management.

Il Rinnovo della qualifica è vincolato all’esito positivo delle verifiche di competenza (valutazione economico-finanziaria, valutazione referenze, valutazione dei feedback...), nonché al possesso delle certificazioni HSEQ o comunque dell’attuazione di Sistemi di Gestione conformi alle norme di riferimento.